Mercoledi 7 Dicembre

Atletica, Europei Paralimpici: a Grosseto il primo oro azzurro

Prima medaglia d’oro per l’Italia agli Europei paralimpici di Grosset: Oney Tapia sul gradino più alto del podio

E’ arrivato il primo oro per l’Italia ai Campionati Europei IPC di atletica di Grosseto. A conquistare il primo gradino del podio e’ Oney Tapia nel lancio del disco di categoria F11. La misura di 42.56 vale all’italiano di origine cubana l’oro continentale e il primato dei Campionati. Medaglia d’argento allo spagnolo Casinos Sierra (38.37), bronzo al russo Shatalov (37.39).

oney tapia1Questa è una vittoria combattuta innanzitutto contro me stesso – esordisce Tapia – oggi è saltato fuori quello che doveva saltare fuori“. “Un successo che voglio dedicare agli altri atleti della Nazionale e all’intero sport paralimpico – aggiunge l’azzurro – si tratta del primo risultato del genere nel disco e mi auguro che tutto questo possa rappresentare uno stimolo per gli altri componenti del Team Azzurro, affinchè possano andare sempre avanti“.

oney tapia2Rispetto a Doha è cambiato tantissimo – sottolinea Oney Tapia – è uno sport difficile per me, ho dovuto ricostruire tutto ma oggi mi sento molto più sicuro grazie al lavoro che svolgo con il mio allenatore Guido Sgherzi, che in questo momento voglio ringraziare“. “Con le potenzialità che abbiamo – conclude il nuovo campione europeo – possiamo andare anche oltre“. “Un oro che premia la grande professionalità e l’impegno di Oney nonchè il lavoro dell’intera Fispes del Presidente Sandrino Porru – dichiara il presidente del Cip, Luca Pancalli – Tapia è stato protagonista di una straordinaria progressione“. “Una misura fantastica, a sottolineare quanto stia crescendo ancora – prosegue Pancalli – un risultato che, oltre a regalare a Oney l’oro europeo, rappresenta il viatico migliore in vista dei Giochi Paralimpici di Rio 2016“. (ITALPRESS).