Lunedi 5 Dicembre

Atletica: controllo antidoping a sorpresa al Quirinale per Elisa Rigaudo, ecco perchè

Controllo antidoping a sorpresa al Quirinale per Elisa Riguado: ecco come sono andati i fatti

Dopo la notizia di questa mattina che ha lasciato tutti senza parole, secondo la quale Alex Schwazer sarebbe nuovamente risultato positivo al test antidoping, ecco arrivarne un’altra che ha lasciato tante persone un po’ perplesse. Stiamo parlando di un controllo antidoping a sorpresa per Elisa Rigaudo: gli ispettori della IAAF sono spuntati al Quirinale durante la cerimonia di consegna della bandiera italiana alle delegazioni olimpica e paralimpica per Rio 2016.

rigaudoIn molti si saranno chiesti: “come mai gli ispettori sono spuntati proprio durante questa cerimonia al Quirinale?”. Mistero svelato: è stata la stessa Rigaudo, nel compilare i documenti di reperibilità a indicare di trovarsi, oggi, al Quirinalle. Inoltre, come raccontato dall’inviata a Roma di Sky Sport, l’ispettore, “un goffo ispettore tedesco”, non sapeva cosa fosse il Quirinale. La Rigaudo, questa mattina, è stata informata che nel pomeriggio, alle 15.00 sarebbe stato effettuato il suo test antidoping.