Sabato 10 Dicembre

Assurdo Vanden Borre: urla ‘bomba’ in aeroporto, panico a Bruxelles

Mauro Locatelli

L’ex terzino di Genoa e Fiorentina Anthony Vanden Borre protagonista di un episodio davvero assurdo all’aeroporto di Bruxelles

Daniel Hambury

Daniel Hambury

Che Anthony Vanden Borre, terzino oggi in forza all’Anderlecht, venisse da molti etichettato come ‘loco’ è cosa ormai nota. Ma che il difensore ex Fiorentina e Genoa, arrivasse a paralizzare dal terrore l’intero Aeroporto di Bruxelles, beh, sinceramente in pochi se lo sarebbero mai aspettato. Secondo le prime ricostruzioni, infatti, arrivato in ritardo allo scalo belga, Vanden Borre ha provato a bloccare l’aereo in partenza per Creta (sul quale sarebbe dovuto imbarcarsi anche lui) urlando ‘bomba’ e generando così il panico all’interno dell’aeroporto, lo stesso colpito solo due mesi e mezzo fa dai terribili attentati terroristici.

Daniele Badolato

Daniele Badolato

L’entourage del giocatore ha però smentito (in parte) l’accaduto: “Anthony non ha minacciato nessuno – riporta il portale belga ‘Dhnet.be’ – era soltanto un po’ sconvolto, ma ha preso l’aereo successivo. Ha solo detto al personale di occuparsi dei terroristi piuttosto che impedire a lui di imbarcarsi”. Di certo un episodio davvero assurdo…