Giovedi 8 Dicembre

Volley, Valentina Diouf esclusa dal Preolimpico: “non dormo da due notti, voglio le Olimpiadi”

Valentina Diouf, l’esclusione dal preolimpico di Tokyo e il sogno Rio 2016

E’ iniziato ieri il Preolimpico di pallavolo femminile. La Nazionale italiana ha vinto i primi due match del Torneo di qualificazione olimpica che regala 4 importanti pass, uno alla migliore asiatica, gli altri alle prime tre classificate. A Tokyo, con la nazionale italiana femminile manca l’azzurra Valentina Diouf esclusa da coach Bonitta.

valentina dioufL’atleta italiana però, ovviamente, fa il tifo per le sue compagne, e nonostante un periodo difficile, crede tanto nel sogno Rio e vuole dimostrare di meritarsi un posto nelle prossime Olimpiadi nel caso in cui le sue compagne riescono a staccare il pass. “Certo che ho visto la partita. Ero un po’ isterica. Sono due notti che non dormo. Non auguro a nessuno di vivere quello che ho vissuto io in queste ore. Non mi era mai capitato: è stata una mazzata. Se una non è forte, rischia di venire schiacciata da un peso del genere“, ha dichiarato in un’intervista a La Gazzetta dello Sport. “Farò un gran tifo perché le mie compagne si qualifichino a Tokyo, Bonitta mi ha detto solo che io resto nel progetto Rio. E io questa Olimpiade me la voglio conquistare fino all’ultimo giorno. Se mi daranno un’altra possibilità, me la giocherò fino in fondo. Perché ci tengo troppo ad andare ai Giochi. E’ il sogno di ogni ragazzino o ragazzina che fa sport. A maggior ragione è il mio sogno. E lo inseguirò quando la squadra tornerà a casa, spero a questo punto con la qualificazione in tasca. Mi sembra di avere lasciato un lavoro a metà ero parte integrante del gruppo ad Ankara, nel torneo europeo a gennaio“, ha aggiunto la giovane pallavolista.