Viaggio nel mondo del golf: i 10 giocatori più forti di sempre [FOTO]

  • 10. Harry Vardon (9 maggio 1870 – 20 marzo 1937) è stato un golfista inglese. Vincitore di molti tornei, tra cui per ben sei volte il British Open (record tuttora imbattuto), è considerato uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi.

Nel 1900 vinse l'U.S. Open, mentre nel 1913 arrivò secondo, battuto dal giovanissimo amateur Francis Ouimet, come pure nel 1920, dietro Ted Ray.

Nel 1914 vinse il suo ultimo The Open Championship. Pubblicò il libro sul gioco del golf:
  • 9. Thomas Sturges Watson,( 4  settembre de 1949)  detto Tom, è un golfista statunitense. Negli anni settanta e ottanta è stato uno dei migliori giocatori del mondo, ottenendo 8 vittorie nei quattro tornei Majors del circuito .. Watson è stao uno dei golfisti più promettenti tra glia ‘70 e ’80 ricordate per le memorabili battaglie e vittorie con Jack Nicklaus
  • 8. Latrobe, 10 settembre 1929) è un ex golfista statunitense considerato uno dei più grandi giocatori della storia del golf professionistico.Ha vinto moltissimi tornei e competizioni sia nel PGA Tour che nel Champions Tour a partire dal 1955. Soprannominato
  • 7. Samuel Jackson Snead (27 Maggio 1912 –23 Maggio, 2002) è stato un giocatore di golf professionista ed uno dei top players al mondo per più di un decennio. Snead ha vinto 82 Pga tour e 7 Majors. Non ha mai vinto gli U.s. Open ma è riuscito a conquistare  il West Vitginia Open 17 volte.
  • 6. Gary Player (Johannesburg, 1º novembre 1935) è un ex golfista sudafricano che con Jack Nicklaus e Arnold Palmer compone il terzetto di grandi giocatori cui si attribuisce il merito di aver reso il golf uno sport di enorme popolarità a livello mondiale.
Nel corso della sua carriera ha vinto complessivamente 163 tornei, ottenendo 9 vittorie nei 4 tornei Majors del circuito, che ha conquistato tutti almeno una volta.
È un celebre ideatore di percorsi e campi da golf: in tutto il mondo sono 300 i percorsi realizzati dietro suo progetto.
Ha vinto 9 Majors.
  • 5. Bobby Jones
(Atlanta, 17 marzo 1902 – Georgia, 18 dicembre 1971) è stato un golfista statunitense. Fu il fondatore dell'Augusta National World Club e cofondatore del suo famoso Torneo Master (Augusta Master).
Di gracile costituzione da bambino comincia a giocare mostrando subito talento. A soli 14 anni partecipa allo U.S. Amateur Championship. Non tralascia lo studio, laureandosi due volte: in ingegneria e in letteratura. Diventa poi avvocato e si dedica al golf come non professionista. Durante il suo picco di forma dal 1923 al 1930, dominò le competizioni per
  • 4. Walter Charles Hagen (Rochester, 21 dicembre 1892 – Traverse City, 6 ottobre 1969) è stato un golfista statunitense.
È stato uno dei migliori giocatori della prima metà del XX secolo. Con le sue 11 vittorie conquistate nei 4 tornei Major è il quarto giocatore, dopo Jack Nicklaus, Bobby Jones e Tiger Woods, nella speciale classifica dei plurivittoriosi in quelle competizioni.
Nel 1922 è stato il primo statunitense a vincere il British Open, torneo che ha vinto complessivamente 4 volte. In quell'anno, appare, insieme ad alcuni altri campioni e a personaggi dello spettacolo, in Fore!, un documentario dedicato al gioco del golf.
Nella sua carriera ha vinto 45 tornei del circuito PGA, e per sei volte è stato capitano della squadra statunitense di Ryder Cup.
  • William Ben Hogan
  • 2. Eldrick Tont Woods, detto Tiger (Cypress, 30 dicembre 1975), è un golfista statunitense.È il primo sportivo ad aver superato 1,3 miliardi di dollari di guadagni tra sponsor e vittorie. Secondo Forbes è il golfista più pagato al mondo e anche il primo fra tutti gli sportivi, con un guadagno, nel 2012, di 83,1 milioni di dollari [4] mentre nel 2014 è il 9° sportivo più pagato del mondo con 50,6 milioni di dollari guadagnati.[5]Al 2015 il suo patrimonio è stimato intorno ai 600 milioni di dollari.Nel 2007 è stato lo sportivo più pagato del mondo con oltre 122 milioni di dollari. Inoltre ha pubblicizzato la serie di videogiochi Tiger Woods PGA Tour, serie di grande successo che vede anche lui come personaggio.Woods ha vinto il Masters nel 1997 a 21 anni e 3 mesi risultando il più giovane vincitore nella storia del torneo. Ha vinto tutti i 4 tornei Major consecutivamente: dallo U.S. Open del 2000 al Masters del 2001; questa impresa è stata denominata
  • 1. Jack William Nicklaus (Columbus, 21 gennaio 1940) è un ex golfista statunitense, noto anche con il soprannome di
/

Il Golf è una lezione di vita perché ti insegna il rispetto per la natura e per l’essere umano: ecco chi sono i  10 giocatori di golf più forti di sempre

Quando pensiamo al golf, mediamente, ci vengono in mente paesaggi mozzafiato e distese di verde dove un  giocatore  distinto, di mezz’età, elegante  in compagnia del suo caddy di fiducia è pronto a sferrare il colpo.

Ci sfiora il rumore del vento e la misteriosa calma di una disciplina di fonte aristocratica, elegante, fatta  di buone maniere e distinta da altri sport. Qualcuno insiste nel non volere attribuire a questa disciplina il titolo di sport ma esso viene così definito: sport di precisione.

architecture-schools-in-wisconsin-5-18

Ogni nobile sport ha una storia con delle origini importanti ed il golf sicuramente le possiede. L’origine del gioco è un argomento estremamente controverso ma si ritiene comunemente che il golf sia una disciplina originaria della Scozia, da dove si è poi diffuso nelle isole britanniche e di lì nel resto del mondo; anche  se qualcuno sostiene che  la “paganica” prima (antichi romani) e il “kolven” dopo (Paesi Bassi) usavano già colpire con un bastone la palla pesante di oltre 1kg indirizzandola in buche scavate sul terreno.

Fa piacere però sapere che uno sport come il golf mantiene dal lontano  maggio del 1754 le 13 regole del golf, ancora oggi,  la base principale dei regolamenti moderni osservati in tutte le gare, sia a livello amatoriale che a livello agonistico. Ma se le regole non sono poi così tanto cambiate la situazione è ben diversa per quanto concerne le infrastrutture dove  ogni campo è diverso nelle sue caratteristiche. Situato su grandi aree in pianura, in collina, in montagna ad ogni buca in campo viene  assegnato un numero di colpi previsto chiamato par: si tratta del numero di colpi che un giocatore dovrebbe impiegare per terminare la buca.

Bellissimi i campi che si trovano ormai in ogni parte del mondo, dall’Italia agli USA, dal Sud Africa al Medio oriente  dall’Australia al continente Asiatico. Oggi avere il campo progettato  dall’architetto più famoso del momento, i green sempre più grandi, tecnologie innovative  e  paesaggi artificiali è sempre più diffuso ma  nulla di tutto ciò ha a che vedere con il contesto in cui  si trovano, lasciando sempre meno spazio alla natura e alle sue stagioni.

golf2

I tempi cambiano, le attrezzature cambiano ed infine anche il golf cambia così come gli introiti dei giocatori che attualmente sfiorano cifre esorbitanti e che fanno intuire i grandi interessi intorno a questa disciplina. Tralasciando ciò,  ciò che è certo è che sia uno sport estremamente affascinante non tanto atleticamente ma perchè esso  può essere praticato in qualsiasi stagione  e che, a differenza di quasi tutti gli altri sport, non consce limite d’età. Ma chi sono oggi i 10 giocatori di golf più forti di sempre? Oggi il pianeta Golf è tra i più popolati: praticato da 70 milioni di giocatori, 30 negli Stati Uniti e sette in Europa, conta 35 mila campi nel mondo e stilare la classifica mondiale dei dieci giocatori di golf più forti è  un compito abbastanza arduo dato che  gran parte delle entrate arrivano dagli sponsor e da quello che ne consegue pertanto ciò che andremo a stilare  si baserà proprio sui  guadagni provenienti dalle gara e sui tornei vinti oltre a personaggi  che hanno lasciato il segno nella storia di  questo sport.

Il golf è un gioco  che non può essere vinto, ma solo giocato. Così io gioco e continuo a giocare. Gioco per i momenti che devono ancora venire, cercando il mio posto in campo” disse Hardy Greaves.

E con questa frase che vogliamo introdurvi a quelli che sono i protagonisti di questo bellissimo sport a livello professionistico e che hanno firmato  la storia del golf;  sebbene molti professionisti si limitino a dare lezioni presso i club locali e a gareggiare in eventi circoscritti, i migliori della categoria competono e hanno gareggiato  internazionalmente in vari Tour organizzati da varie federazioni note con il nome di PGA (Professional Golfers’ Association), fra le quali quella americana che organizza il PGA Tour  e quella europea che organizza lo European Tour. I tornei più prestigiosi sono per tradizione i quattro Major e si svolgono a cadenza annuale da aprile ad agosto.

Ecco i 10 giocatori di golf più forti di sempre

FotoGallery