Domenica 11 Dicembre

Vela: continua la selezione nazionale per Mondiali ed Europei di Optimist a Crotone

Sole e vento a Crotone ieri per un’altra giornata di regate di selezione nazionale per i mondiali ed europei di Optimist

Il vento di Tramontana ha portato il sole e altro vento a Crotone, dove si sta svolgendo la seconda selezione nazionale per i Campionati mondiali ed europei di Optimist, la vela giovanile. Giulio Guazzini, giornalista RAI con alle spalle decine di Olimpiadi e America’s Cup, ha paragonato la città ionica ad Auckland ed è stato profetico. Regate con 20 nodi di media e raffiche di 25 fino a 30, con un metro d’onda e il caldo, soprattutto a metà giornata, hanno messo a dura prova la flotta, in acqua sin dalle 8 del
mattino. Ha prevalso ancora Demetrio Sposato (1-4-2) del Club Velico Crotone, che mantiene saldamente il comando della classifica generale, davanti a Gabriele Centrone (6-2-5) del Circolo velico 3 V, e ad Alessandro Caldari (7-5-24) del Circolo vela Cesenatico. Prima nella classifica femminile Luisa Penso (8-10-49), dello Yacht Club Adriaco, ottava assoluta, subito dietro all’altro atleta di casa Andrea Milano, settimo, vincitore di una delle prove di oggi, come Sposato e Andrea Marotta del Club Nautico
Gela.

Oggi ultimo giorno di regate e i verdetti. Nel primo pomeriggio conosceremo i componenti delle squadre che rappresenteranno l’Italia ai Mondiali in Portogallo e agli Europei di Crotone. A premiare i vincitori saranno, fra gli altri, il segretario nazionale dell’Associazione Italoana Classe Optimist Norberto Foletti, il presidente della VI Zona della Federazione Italiana Vela Fabio Colella e il presidente della IV Zona Alessandro Mei.

Ieri sera, invece, il Club Velico Crotone ha aderito alla notte europei dei Musei e ha accompagnato i suoi ospiti provenienti da tutta Italia al Museo Archeologico Nazionale di Crotone per una magica serata dedicata alla storia e alla bellezza di Kroton: guida d’eccezione il direttore Gregorio Aversa.