Sabato 10 Dicembre

Vela, argento per la coppia Bissaro-Sicouri nelle Medal Races di Hyeres

Fabio Taccola

Medaglia d’argento vinta da Bissar-Sicouri (Fiamme Azzurre) nel catamarano Nacra 17, con gli azzurri che chiudono a pari punti con gli spagnoli Echavarri-Pacheco

Con la disputa oggi delle Medal Races in condizioni meteo impegnative – tanta pioggia e vento molto instabile, sia come direzione che intensità – si sono concluse oggi a Hyeres, nel Sud della Francia, le regate della prima tappa europea della Coppa del Mondo ISAF, evento che per cinque giorni ha impegnato 574 velisti, provenienti da 47 Nazioni, divisi nelle dieci classi Olimpiche (doppi acrobatici 49er e 49er FX, singoli Laser Standard e Laser Radial, tavola a vela RS:X maschile e femminile, 470 maschile e femminile, catamarano per equipaggi misti Nacra 17 e singolo per equipaggi pesanti Finn) e in due classi Paralimpiche (Sonar e 2.4 mR).

Un finale positivo per la vela azzurra, che chiude questa tappa di Hyeres con la medaglia d’argento vinta da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (Fiamme Azzurre) nel catamarano Nacra 17, con gli azzurri che chiudono a pari punti con gli spagnoli Echavarri-Pacheco, ma sono costretti a lasciare l’oro agli iberici in virtù della regola del miglior piazzamento.

Niente medaglia invece per Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle), che questa mattina partiva dalla quarta posizione della classifica della tavola a vela RS:X femminile e avendo concluso la Medal Race al settimo posto, non è riuscita a recuperare i punti necessari per salire sul podio, e per Giulia Conti e Francesca Clapcich (Circolo Canottieri Aniene/Aeronautica Militare) nel doppio acrobatico femminile 49er FX, seste dopo aver concluso al decimo e ultimo posto la Medal.