Martedi 6 Dicembre

Vela, al via in Messico Mondiale del singolo maschile Laser Standard: bene gli azzurri

Ph. WorldSailing

Dopo la prima giornata del Mondiale del singolo maschile Laser Standard, il primo azzurro è Francesco Marrai (16esimo)

Sono iniziate a Nuevo Vallarta, località messicana che si affaccia sull’Oceano Pacifico, le regate del Campionato del Mondo del singolo olimpico maschile Laser Standard, evento che riunisce 112 velisti provenienti da 44 Paesi, in regata fino a mercoledì prossimo, 18 maggio, nelle acque che hanno già ospitato nelle scorse settimane anche il Mondiale Laser Radial (singolo olimpico femminile). Due le regate disputate ieri in condizioni superlative, con una brezza costante tra i 12 e i 15 nodi, dalle due flotte in cui sono divisi i partecipanti, le prime della serie di otto prove di qualificazione al termine delle quali i concorrenti saranno divisi in Gold e Silver Fleet, con buona partenza dei quattro velisti italiani presenti in Messico, tutti classificati nei primi 30 della graduatoria provvisoria. Francesco Marrai, l’azzurro già individuato dalla Direzione Tecnica della FIV per rappresentare l’Italia ai prossimi Giochi di Rio de Janeiro, è 16mo grazie a un 19mo e un quinto di giornata, mentre Alessio Spadoni è 22mo (4-22), Marco Gallo è 24mo (22-5) e Giovanni Coccoluto 29mo (23-10). Le regate di ieri sono state vinte dall’inglese campione del Mondo in carica Nick Thompson – due successi che l’hanno subito proiettato al comando della classifica – dal croato Tonci Stipanovic, quarto nella successiva e secondo nella graduatoria generale davanti all’australiano Matthew Wearn, e dal fuoriclasse brasiliano Robert Scheidt, il nove volte iridato attardato in classifica (è 59mo) a causa di una squalifica per bandiera nera nella prima prova del giorno. Il Campionato del Mondo Laser Standard prosegue con altre due prove di qualificazione in programma per oggi e fino a domenica, poi, con la flotta divisa in Gold e Silver, ancora due prove al giorno (Final Series) da lunedì a mercoledì, giornata conclusiva di questo evento che per il Laser Standard rappresenta l’ultimo, grande appuntamento di livello internazionale – a parte la tappa di Weymouth&Portland della Coppa del Mondo, a metà giugno – prima delle regate olimpiche di Rio de Janeiro ad agosto.