Domenica 11 Dicembre

Terrore a Baakouba, attentato in un fans club del Real Madrid: dodici morti

LaPresse/Daniele Badolato

A Baakouba, in un fans club del Real Madrid, durante la finale di Champions League, è avvenuto un attentato: 12 i morti e molti feriti

Doveva essere una festa la partita tra Real Madrid e Atletico Madrid di Champions League, ma è stata una tragedia. In Iraq, al fan club di Baakouba, al nord di Baghadad, è andata in onda un vero e proprio massacro. Una strage che ha visto 12 morti e tantissimi feriti, tutti tifosi del Real Madrid. 
Come raccolto dagli inquirenti, 4 terroristi sono entrati di forza nel fans club durante i tempi supplementari della gara (1-1 il risultato in quel momento). I terroristi sono fuggiti e hanno fatto perdere le tracce. Le autorità pensano che sia stato un attentato riconducibile all’Isis, che già il 13 maggio 2016 hanno assaltato un altro fans club sempre del Real Madrid. Infatti i giocatori madrileni, il 14 maggio, scesero in campo contro il Deportivo La Coruna con il lutto al braccio.
La motivazione dell’attentato fu trovata nell’anti-calcio: per lo stato Islamico, il calcio viene  visto come anti-musulmano, e quindi secondo questa teoria, un attacco personale. In questo nuovo attentato, probabilmente, la insulsa spiegazione potrebbe essere la stessa.