Giovedi 8 Dicembre

Tennis, Toni Nadal dispiaciuto: “l’infortunio di Rafa arriva nel momento peggiore”

LaPresse/ EFE/Andreu Dalmau

Toni Nadal commenta con estremo dispiacere il problema al polso che ha costretto il nipote Rafa a dire addio al Roland Garros

LaPresse/ Manuel Queimadelos

LaPresse/ Manuel Queimadelos

Questa volta Toni Nadal non è in vena di polemiche o dichiarazioni ad effetto. Lo zio di Rafa, nelle sue ultime dichirazioni riportate da “Sport360.com” lascia trasparire un senso di tristezza per l’infortunio subito dal nipote Rafael, costretto ad abbandonare il Roland Garros per un problema al polso. “Fa parte dello sport, ma sì, questa battuta d’arresto è arrivata nel peggior momento”, ha dichiarato lo zio Toni con una punta di amarezza.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

L’aspetto che arreca più dispiacere allo zio è che l’infortunio è arrivato nel momento in cui Rafa sembrava aver trovato fiducia e continuità di risultati: “è un peccato perchè Rafael stava cominciando a recuperare un buon livello, sentendosi competitivo. Questo è il torneo più importante dell’anno per noi. Ora, la cosa più importante per lui è recuperare completamente e quando sarà tornato, possiamo ritornare dove siamo ora“. Si punta tutto sul pieno recupero adesso e per Rafa lo zio Toni sarà in prima linea come sempre.