Sabato 3 Dicembre

Tennis, Thiem non ha dubbi: “Djokovic? No, è Federer il tennista migliore di tutti i tempi”

Alfredo Falcone - LaPresse

La giovane stella del tennis, Dominic Thiem, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della sua carriera e delle differenze fra Federer e Djokovic

Alfredo Falcone - LaPresse

Alfredo Falcone – LaPresse

Dominic Thiem, il giovane tennista austriaco, è considerato il futuro se non anche il presente, del tennis mondiale. Intervistato ai microfoni di Sky durante la trasmissione “Saranno I Signori del Tennis”, Thiem ha parlato della sua vita, della sua passione per il tennis e di qualche collega. L’austriaco ha spiegato come si senta fortunato ad aver fatto della sua passione un lavoro: ““il 99% delle mie giornate sono come un sogno, credo che chiunque fa questo mestiere sia felice di farlo. E poi hai la possibilità di vedere posti stupendi, girare per il mondo. I tennisti sono fortunati perché hanno trasformato ciò che era per loro un divertimento da bambini in un lavoro“.

Il giovane Thiem ha un grande futuro davanti e svela a tutti il suo desiderio: “mi considero un sognatore, ho tanti sogni sia riguardo al tennis che al resto della mia vita fuori dal tennis. Il mio sogno è vincere uno Slam, credo sia il più grande riconoscimento per un tennista“.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

E con quel bolide al dritto e un rovescio che lui non considera “il suo colpo migliore” ma che sua maestà Roger Federer ha apprezzato parecchio, chissà che non possa riuscirci a breve. Intanto però Thiem si gode i complimenti di Federer: “il dritto è il mio colpo migliore. Riesco a fare cose molto più difficili col dritto che col rovescio. È incredibile sapere che Federer mi ha fatto i complimenti per il mio rovescio, lo conosco bene, mi invita ad allenarci a casa sua. È il più forte tennista di tutti i tempi, un grande uomo oltre che un grande atleta, se il tennis ha questa popolarità in gran parte per Roger“.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Certo però, il numero 1 da battere resta sempre uno per ora, il serbo Novak Djokovic, del quale però Thiem non ha paura:Djokovic non è imbattibile perché nessuno lo è, ma sta giocando a un livello differente dagli altri. Vedremo fino a quando riuscirà a mantenere questo livello, ma per il momento è difficile batterlo. Ci ho giocato a Miami, ti senti sotto pressione ad ogni punto, sai che non ha punti deboli“.