Martedi 6 Dicembre

Tennis, Coppa Davis: Berlocq teme gli azzurri

LaPresse/Xinhua

Scotta ancora la sconfitta in Coppa Davis per l’Argentina contro l’Italia. Berlocq è pessimista

Nel 2014 Italia-Argentina di Coppa Davis fu vinta dagli azzurri grazie a Fognini che sconfisse Carlos Berlocq con il punteggio di 7-6, 4-6, 6-1, 6-4 dopo oltre 3 ore e mezza di pura sofferenza. La vendetta però si è fatta attendere fino al Roland Garros: il tennista argentino ha battuto di prepotenza l’azzurro Lorenzi, 3-0  senza appello.
Berlocq riaffronterà l’azzurro a Pesaro in Coppa Davis nel luglio di quest’anno. Ma la partecipazione dell’argentino non è ancora certa. Infatti il capitano della ‘celeste’ Ornasic non ha ancora deciso. Da tenere in considerazione l’assenza di Juan Martin Del Potro, numero 229 ATP a causa dell’infortunio al polso. Berlocq quindi spera nella chiamata, ma non vede una possibile vittoria argentina contro gli azzurri. Infatti a Tennis World Italia‎ ha rilasciato: “non credo che l’Argentina parta favorita, il bilancio di questo Roland Garros non ha molta importanza. La Coppa Davis è un evento speciale, diverso dagli altri“.