Domenica 11 Dicembre

Tennis, caso Sharapova: ecco cosa rischia la russa

Maria Sharapova dovrebbe restare ferma per 18 mesi per il caso Meldonium. In settimana la conferma della condanna

Ennesima telenovela del caso Sharapova. Dopo che la tennista è stata sospesa per aver assunto il Meldonium (sostanza che lei ha sempre usato per curare il proprio problema col diabete), oggi è stato annunciato che la squalifica per la russa dovrebbe essere tra i 12 ai 18 mesi. 

La Sharapova intanto è stata selezionata per le Olimpiadi di Rio, ma se la squalifica dovesse essere confermata, non solo salterà l’evento sportivo più importante del 2016, ma dovrà stare lontana dai campi da gioco più importanti del mondo per gran parte del 2017. Se la squalifica partisse dal 1 Gennaio 2016, la squalifica col massimo della pena finirebbe nel Giugno 2017 e il torneo dove potremmo vedere la siberiana sarà Wimbledon, a fine luglio, oppure il Bank Of The West Classic ad inizio agosto. La durata della sua squalifica sarà annunciata entro questa settimana.