Giovedi 8 Dicembre

Tennis, Andy Murray svela: “ecco il perchè della separazione con Amelie Mauresmo”

LaPresse/PA

Andy Murray spiega i motivi che lo hanno spinto a separarsi dalla sua allenatrice Amelie Mauresmo

Sono iniziati ormai da qualche giorno gli Internazionali di Roma 2016. Dopo la deludente giornata di ieri per il tennis azzurro, che ha visto ben 7 italiani, su 8 in gara, eliminati, si attendono con ansia le sfide di oggi di Lorenzi e Volandri e poi, nei prossimi giorni, finalmente i big. I tifosi non vedono infatti l’ora di assistere ai match di Federer, Djokovic e Nadal. Dopo la sconfitta nella finale di Madrid contro il serbo numero 1 del mondo, lo scozzese Murray è pronto per iniziare un nuovo capitolo, a Roma, senza Amelie Mauresmo.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

L’ex tennista infatti non è più allenatrice del numero 3 del mondo. Ma perchè i due si sono “separati” e chi sarà il nuovo allenatore dello scozzese? “Non so ancora chi sarà il mio nuovo allenatore, ho deciso insieme ad Amelie di interrompere la nostra collaborazione, ne abbiamo parlato a madrid, ma poi c’è stato il torneo e non ho avuto tempo per riflettere sul nuovo coach“, ha dichiarato Murray a Roma ai microfoni di Sky Sport. “Quando ho cominciato a lavorare con Amelie ero numero 11 del mondo e il mio ranking stava peggiorando ma poi sono risalito fino ad arrivare al secondo posto anche se non sono riuscito a vincere uno Slam che era il nostro principale obiettivo. E’ stata un’esperienza positiva, il motivo per cui abbiamo interrotto il rapporto è che non passavamo abbastanza tempo insieme, dall’Australia ad ora ci siamo visti solo a Miami“, ha aggiunto.