Domenica 11 Dicembre

TAG Heuer VelaFestival: grande successo per la IV Festa del mare e della vela [FOTO]

A Santa Margherita Ligure grande  successo per il TAG Heuer VelaFestival unica grande manifestazione in Europa dedicata al mondo della vela

Nello splendido borgo affacciato sul Golfo del Tigullio, a Santa Maria Liguresi è conclusa la IV edizione del Tag Heurer VelaFestival 2016, la festa del mare e della nautica.  L’affascinante cittadina distante appena 20 km da Genova ha ospitato  non solo un un semplice salone nautico ma una vera e propria festa della vela.

dsadadadadadÈ record per l’audience che ha raccolto la IV edizione della grande festa del mare e della vela che ha visto  oltre un milione di visitatori che  hanno partecipato (la maggior parte in modo virtuale) all’unica grande manifestazione in Europa dedicata al mondo della vela, grazie alla comunicazione multimediale attraverso carta stampata, radio, web, tv e social network,  lasciando dietro di sé una scia di entusiasmo. Una formula innovativa quest’anno, che ha unito in un solo ambito spazi espositivi, barche, eventi, regate, mostre, video, buon cibo e tanta buona musica. Il risultato di questa importante indotto informativo e  di comunicazione ha contribuito alla costituzione di una platea di visitatori della manifestazione moltiplicata rispetto alle precedenti edizioni.

Successo reso possibile grazie alla collaborazione eccellente di grandi partners che hanno creduto nel VelaFestival, a partire dal title sponsor TAG Heuer che per il quarto anno ha sposato la manifestazione. Partner istituzionale è stato poi il Comune di Santa Margherita Ligure, che per il secondo anno a fila ha ospitato in riva al mare la festa della vela. Non sono mancati neppure fondamentali “media partner” come Radio Monte Carlo per le trasmissioni radiofoniche, Il Secolo XIX per la carta stampata e QPoutdoor per la comunicazione dinamica.

dasdadaIl TAG Heuer velafestival è stato non solo un successo di pubblico ma anche un contenitore di eventi altrettanto seguiti ed apprezzati. Come il “Velista dell’Anno” 2016, il premio più prestigioso della  vela italiana che viene organizzato e assegnato fin dal 1991 dallo storico mensile specializzato “Il Giornale della Vela” e che quest’anno è stato vinto dal navigatore oceanico Giancarlo Pedote. Ed ancora la Vela Cup, divertente veleggiata nel Golfo del Tigullio giunta alla sua terza edizione ed aperta ad ogni tipologia di imbarcazione, dai 3 metri in su, e dove quest’anno si è vista la partecipazione di oltre 206 scafi, un record per le regate nel Mar Tirreno.