Venerdi 9 Dicembre

Sconfitto e immortalo, Coutinho e il ‘sad selfie’ con un tifoso del Liverpool [FOTO e VIDEO]

Episodio singolare per Coutinho: il giocatore dopo la finale di Europa League persa ieri sera, ha accontentato in lacrime la richiesta di un selfie di un tifoso

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Perdere una finale fa sempre male. Se lo ricordano i tifosi del Milan nel 2005, lo sanno quelli del Liverpool dopo ieri sera. I Reds sono usciti sconfitti dall’ultimo atto dell’Europa League contro un Siviglia strepitoso che ha messo in bacheca la 3 coppa in 3 anni. Classiche scene a fine partita: vincitori in festa, sconfitti in preda alla tristezza. A molti però non sarà sfuggito un curioso particolare: un tifoso è entrato in campo durante i festeggiamenti e rivolgendosi ad un Coutinho intento a trattenere le lacrime in ogni modo, ha chiesto un selfie. Il giocatore ha acconsentito, ma non riuscendo proprio a nascondere la sua espressione straziata, ha dato vita a quello che si può definire il primo “sad selfie” (selfie triste) della storia.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Sui social in tanti hanno apprezzato il gesto di Coutinho, altri hanno ritenuto l’episodio di cattivo gusto visto il momento mentre qualcuno ha sottolineato come la cosa che forse fa più sorridere è la scritta sul cappello del tifoso “respect“. Noi di una cosa siamo sicuri: se avesse chiesto una foto a Benteke li di fianco, non sarebbe andata a finire così bene!