Venerdi 9 Dicembre

Scherma, azzurre super nella tappa cinese di CdM di sciabola femminile

Sette azzurre su otto accedono al tabellone principale della tappa cinese di CdM di sciabola femminile, unica eliminata Camilla Fondi

L’Italia di sciabola femminile sfiora l’en plein dopo la prima giornata di gara della tappa di Coppa del Mondo di sciabola femminile, in corso a Foshan, in Cina. Sulle pedane asiatiche, infatti, sono sette le azzurre che approdano al tabellone principale, con solamente Camilla Fondi che si è arresa nella fase preliminare. A tornare in pedana nella notte italiana per affrontare gli assalti del main draw saranno Rossella Gregorio, unica tra le azzurre già ammessa al tabellone principale come testa di serie, Irene Vecchi e Loreta Gulotta, approdate al turno delle 64 direttamente dopo la fase a gironi, e Livia Stagni, Martina Criscio, Chiara Mormile ed Ilaria Bianco. Queste ultime quattro, dopo la fase a gironi, hanno dovuto affrontare i rispettivi assalti del tabellone di qualificazione. Livia Stagni ha sconfitto la cinese Gao per 15-12, Ilaria Bianco ha avuto la meglio sull’ungherese Laszlo col punteggio di 15-11, Chiara Mormile ha superato la cinese Jiang per 15-10, mentre Martina Criscio ha avuto ragione dell’altra portacolori della Cina, Chen col punteggio di 15-8. La cinese Haiyiun Yin ha invece interrotto il percorso di gara di Camilla Fondi, superando l’azzurra per 15-9. (ITALPRESS).