Giovedi 8 Dicembre

Roma, il futuro di Nainggolan, Pjanic e Totti? Sabatini ha un piano: “manovra a coda di gatto maculato!”

Daniele Badolato / LaPresse

Walter Sabatini spiega le strategie di mercato della Roma in vista della sessione di calciomercato estiva

Jonathan Moscrop / LaPresse

Jonathan Moscrop / LaPresse

Il re del mercato giallorosso, Walter Sabatini, racconta i progetti della Roma in vista del calciomercato estivo. Sulle pagine de “Il Tempo“, Sabatini racconta di avere un strategia segreta ben precisa per trattenere Nainggolan e Pjanic. Certo a setirne il nome o è qualcosa di complicato, chiaro nella mente solo del DS, o i tifosi della Roma inizieranno a preoccuparsi: “non credo che Nainggolan andrà via. Forse neanche Pjanic, dipende se riuscirò a compiere una manovra a coda di gatto maculato“.

totti spalletti (4)Sulla domanda in merito al bilancio il direttore sportivo della Roma si gioca il Jolly e sceglie l’opzione di cambiare domanda: “sul bilancio chiedo la domanda di riserva”. Inevitabile allora passare alla questione del rinnovo di Totti: “con queste prestazioni ha fatto decadere ogni discorso. Il contratto se lo merita. Io ero contrario perché un campione quando smette, deve essere un giovane dirigente e non un vecchio calciatore: ricominciare una nuova nuova preparazione può essere dura. Poi è stato bravo Spalletti a stimolarlo e le ultime gare sono state sovrannaturali”.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Poi una carrellata di dibbi e conferme: “Dzeko vuole restare, Rudiger lo riscatteremo, per Digne non abbiamo l’accordo col PSG. Iturbe rimarrà a Roma di sicuro, per El Shaarawy 13 milioni sono una cifra giusta, Diawara è molto bravo, Benatia è una pista difficile”. Sabatini da bravo uomo di mercato preferisce non sbilanciarsi e non scopre tutte le sue carte, di sicuro avrà qualcosa in mente. Qui gatta “maculata” ci cova!