Domenica 4 Dicembre

Roma 2024, Pancalli convinto: “tutta l’Italia è d’accordo, al referendum vincerebbero i si”

LaPresse/Fabio Cimaglia

Luca Pancalli si mostra convinto del parere favorevole dei cittadini italiani all’organizzazione di Roma 2024

Io sono convinto che al referendum vincerebbero i si. Incontrando le persone sul territorio, quando si spiega ai cittadini con trasparenza e serietà cosa si vuole fare, il più delle volte siamo usciti dalle riunioni con un giudizio positivo“.

roma 2024 Sono le parole di Luca Pancalli, presidente del Comitato Paralimpico e vicepresidente del comitato promotore della candidatura di Roma ai Giochi Olimpici del 2024, intervenuto ai microfoni di Radio Roma Capitale nel corso della trasmissione “Ma che parlate a fa!?”. “L’iter della candidatura? Siamo pienamente in linea con il cronoprogramma dettato dal Cio: è stata consegnata la prima parte del dossier e stiamo lavorando alla seconda parte. Dopo Rio 2016 si entrerà nella fase clou“. Pancalli ha inoltre parlato della situazione dello stadio Flaminio: “è per me una ferita anche personale, perchè quando ero assessore non sono riuscito a dare una risposta alla situazione drammatica dello stadio. Andando avanti con il progetto di Roma 2024 il Flaminio potrebbe trovare una sistemazione ed una riqualificazione. Ma non è importante soltanto la riqualificazione, ma anche capire che uso se ne farà dopo”. (ITALPRESS).