Sabato 3 Dicembre

Roland Garros, Federer versione amarcord: “lo Slam del 2009 mi mette ancora i brividi” [VIDEO]

Roger Federer si concede ai fans del canale Youtube del Roland Garros attraverso un’intervista nella quale ricorda il successo storico del 2009

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Nonostante il forfait per l’edizione attuale, Roger Federer ha trovato il modo di partecipare al Roland Garros. Il campione svizzero lo ha fatto tramite un’intervista al canale Youtube dello Slam Francese, nella quale ricorda quello che definisce il successo più “epico” della sua carriera: il Roland Garros del 2009.

Federer Roland Garros 2009Federer che in quell’edizione sconfisse Robin Soderling in finale, realizzando il Career Grand Slam, ha un ricordo splendido del torneo che definisce il più difficile e il più emozionante mai giocato: “penso sia stato il più difficile da vincere per me, gli altri sono arrivati troppo velocemente e facilmente. Per il Roland Garros ho dovuto aspettare fino al 2009, ho cercato alcune volte di reinventarmi su terra. Dover affrontare il miglior giocatore su terra rossa di sempre ha reso le cose estremamente complicate per molti giocatori, non solo per me. Vincerlo nel 2009 è stato epico, è uno dei momenti che più preferisco riguardare. Lo volevo così tanto, penso che il pubblico mi abbia dato la forza e ancora oggi quando rivedo il momento in cui piego le ginocchia, mi emoziono“.