Sabato 3 Dicembre

Roland Garros, delusione Vinci-Errani: Sarita vuole staccare un po’ la spina

LaPresse/EFE

Roberta Vinci e Sara Errani deluse dopo la sconfitta all’esordio del Roland Garros

Esordio negativo per l’Italtennis al Roland Garros. Ben sei gli azzurri eliminati finora nello Slam francese: Cecchinato, Bolelli, Fabbiano, Vinci, Errani e Schiavone, è riuscita a superare il primo turno solo Camila Giorgi, mentre sono attualmente in campo Knapp, Fognini, Lorenzi e Seppi.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Una sconfitta che fa male quella di ieri, sia per Sara Errani che per Roberta Vinci, che si aggiunge ad un periodo non proprio positivo per le due tenniste italiane. La 28enne romagnola ha deciso quindi di staccare un po’ la spina e dedicare un po’ di tempo a se stessa, lontano dai campi da gioco: “devo cercare di dare un nome a questo momento a trovare una motivazione per poi cercare di dare una spiegazione, è ovvio che è un momento difficile quindi cercherò con la mia squadra e col mio team di risolverlo. io cerco di fare il mio e ho bisogno di tenere le cose per me per la mia persona per la mia squadra e cercare di risolverlo con loro. Abbiamo parlato già di prendermi un po’ di giorni sicuramente, quindi staccherò un po’ la spina e vediamo come procedere poi, ma sicuramente mi prenderò un po’ di tempo“, ha infatti dichiarato Sara Errani dopo la sconfitta di ieri.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Un po’ più serena anche se dispiaciuta Roberta Vinci: “una partita volata via veloce, purtroppo giocata da parte mia molto male, lei spingeva molto di più. Ho cercato di scuotermi un po’ nel secondo set, ho avuto anche qualche chance per cercare di rientrare ma non sono riuscita a sfruttarla male ed è andata male anche nel secondo set. Non è un momento fortunato ma ho giocato bene, ho giocato tanto all’inizio dell’anno, quindi c’è un po’ di stanchezza, mi sento un pochettino svuotata, ho bisogno forse di ricaricare un pochettino le pile, riposarmi un po’ e cercare di allenarmi bene per l’erba. Sta girando male un pochino, ma non bisogna farne una tragedia, arriveranno momenti migliori, tutti migliorerà e alla fine andrà per il meglio“, ha spiegato la pugliese.