Domenica 4 Dicembre

Retroscena Verratti, addio amaro all’Europeo: cure sbagliate dal PSG

Niente Europeo con l’Italia per Marco Verratti: il centrocampista del Psg dovrà operarsi. Ma i medici francesi hanno sbagliato diagnosi…

LaPresse/Tanopress

LaPresse/Tanopress

Marco Verratti guarderà il prossimo Europeo in Francia dal televisore di casa. L’amara notizia è arrivata nella serata di ieri, con il Paris Saint Germain che ha annunciato che il giocatore dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico per rimuovere l’ernia sub inguinale. Operazione che non consentirà a Marco di indossare la maglia azzurra. Una beffa per Conte e l’Italia, un dispiacere enorme per il ragazzo. Unito alla rabbia. Perché secondo gli ultimi rumors il problema di cui Verratti soffre da tempo non è stato riconosciuto dallo staff medico del Paris Saint Germain: le cure a cui è stato sottoposto il giocatore negli ultimi mesi, infatti, non hanno sortito miglioramenti e lo scetticismo da parte dei medici della Nazionale italiana a Coverciano sulla diagnosi effettuata dagli specialisti francesi ha ‘insospettito’ Verratti. Che ieri ha avuto la certezza che la diagnosi dei medici del Paris Saint Germain era sbagliata. Un errore imperdonabile, che a Verratti costerà carissimo: il prezzo da pagare purtroppo è alto, c’è da rinunciare al prossimo campionato Europeo con la maglia azzurra.