Sabato 3 Dicembre

Rally di Portogallo: Meeke re indiscusso, paura per Paddon

Il rally di Portogallo porta gioia a Meeke, ancora in testa, e paura per Paddon a causa di un incidente

Spavento al Rally del Portogallo. Hayden Paddon, neozelandese della Hyundai e il copilota John Kennard sono usciti illesi dopo un incidente nella 5ª prova: l’auto del pilota ha preso fuoco dopo aver perso aderenza, finendo in una boscaglia. Nello stesso punto è uscito di pista anche Tank con la Ford Fiesta.
Dopo le prime 3 speciali, continua a rimanere in testa Meeke, in vantaggio sul leader del mondiale Ogier di 1’2”. Lefebvre si è ritirato a causa della rottura del braccio della sospensione della propria Ds3, come lui anche Neuville, a causa di un problema alla sua Hyundai.

Ecco i risultati:

  1. K. Meeke con P. Nagle sulla Citroën DS3  in 2h22’26”;
  2. S. Ogier con J. Ingrassia sulla Volkswagen Polo-R a 1’02”9;
  3. A. Mikkelsen con O. Floene sulla Volkswagen Polo-R) a 1’15”7;
  4. D. Sordo con M. Marti sulla Hyundai i20 a 1’20”6;
  5. E. Camilli con B. Veillas sulla Ford Fiesta RS a 2’42”3;
  6. J.-M. Latvala con M. Anttila sulla Volkswagen Polo-R a 4’24”1;
  7. M. Ostberg con O. Floene sulla Ford Fiesta RS a 5’52”4;
  8. M. Prokop con J.Tomanek sulla Ford Fiesta RS a 6’27”2;
  9. Y. Al Rajhi con M. Orr sulla Ford Fiesta RS a 8’33”7;
  10. K. Al Qassimi con C. Patterson sulla Citroën DS3 a 9’10”6