Venerdi 9 Dicembre

PSG, Blanc saluta Ibrahimovic: “mai visto uno come lui, momento triste”

LaPresse/Reuters

L’allenatore del Paris Saint Germain Laurent Blanc saluta Zlatan Ibrahimovic in conferenza stampa: ecco le sue parole

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

“Non sarà un giorno felice ma doveva arrivare. E’ stato un giocatore fantastico ma ho grande ammirazione anche per l’uomo. E’ stato determinante per il progetto del Psg, in campo e in termini di immagine. Il suo carisma lascia indifferente nessuno“. Laurent Blanc omaggia così Zlatan Ibrahimovic che oggi ha ufficializzato il suo addio al Paris Saint Germain a fine stagione, quando scadrà il suo contratto. “Il modo in cui ha contribuito al progetto è andato al di la’ delle aspettative, è grazie a lui e ad altri giocatori che oggi il Paris Saint Germain è conosciuto nel mondo. E di lui ricorderò il suo essere competitivo, non ho mai visto uno come Ibra: vuole giocare e vincere tutte le partite. Gli auguro tutto il meglio perché è stato un grande piacere lavorare con lui – continua il tecnico francese – Ci apprestiamo a vivere gli ultimi momenti del più grande giocatore che abbia mai calcato i campi della Ligue 1, di sicuro negli ultimi anni”.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Per quanto riguarda il futuro senza Ibrahimovic, “non c’è un altro giocatore come Ibra, è un momento triste ma il progetto va avanti e deve passare anche attraverso momenti come questo. Personalmente sono triste perchè perdiamo il nostro miglior giocatore. Ma sono anche pieno di speranza anche se non sarà facile fare a meno di un attaccante da 30-40 gol a stagione“. Il club ha assicurato che Ibra tornerà, una volta chiusa la carriera, in altra veste. “Ambasciatore del club lo è stato già da giocatore ma per come conosce il calcio può svolgere un ruolo più interessante”. (ITALPRESS).