Giovedi 8 Dicembre

Playoff Nba – Miami non muore mai, Toronto riacciuffata: adesso è decisiva Gara-7

LaPresse/Reuters

I Toronto Raptors sprecano la chance di volare in finale di Conference facendosi battere da Miami che riporta la serie sul 3-3

Non ha nessuna voglia di arrendersi Miami nella semifinale di Conference al cospetto dei Toronto Raptors. Non basta nemmeno Gara-6 per eleggere la franchigia che andrà a sfidare Cleveland in finale, dal momento che gli Heat riescono a riagguantare la parità nella serie, fissando il punteggio sul 3-3. Sarà decisiva, dunque Gara-7 per delineare il quadro del penultimo atto di questi Playoff Nba. Nel match vinto da Miami 91-103, strepitose le prove di Goran Dragic (30 punti per lui) e di Dwyane Wade, fermatosi a 22 punti. Buone anche le prove di Joe Johnson (13 punti) e Justise Wislow (12 punti). Non bastano, invece, ai Raptors, le ottime prestazioni di Kyle Lowry e di DeMar DeRozan per evitare una sconfitta in un match che valeva la stagione dei canadesi. Domani, quindi, spazio a Gara-7, non sono più ammessi errori, tra Miami e Toronto è scoccata l’ora della verità.