Giovedi 8 Dicembre

Playoff Nba: Cleveland vola in finale di Conference, Oklahoma riacciuffa San Antonio

LaPresse/Reuters

Niente da fare per Atlanta al cospetto di Cleveland che, grazie a LeBron James e Kevin Love, si prende la finale di Conference. Durant trascina Oklahoma sul 2-2 nella serie con San Antonio

La notte dedicata ai playoff Nba, oltre a regalare il solito carico di emozioni e spettacolo, designa ad est la prima finalista di Conference, cioè i Cleveland Cavaliers.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Servono i 27 punti di Kevin Love e un guizzo di LeBron James a trentanove secondi dalla sirena a piegare Atlanta 100-99 e mettere fine ad una serie dominata in lungo e in largo dai Cavs. Ad ovest, un fantastico Kevin Durant, autore di ben 41 punti, trascina Oklahoma alla vittoria su San Antonio allungando la serie sul 2-2. Finisce 111-97 con 17 segnature, solo nell’ultima frazione, del fenomeno dei Thunder, senza dubbio l’Mvp dell’incontro. A San Antonio non bastano i 22 punti di Tony Parker per evitare gara-5 che si giocherà domani sul parquet degli Spurs.