Venerdi 9 Dicembre

Pellegrini shock: “che errore che ho commesso con Guardiola! Ora penso al ritiro”

LaPresse/Pa

Manuel Pellegrini, ormai ex allenatore del Manchester City, svela di pensare al ritiro. Poi ammette l’errore su Guardiola…

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Se non riceverò un’offerta interessante, mi fermerò fino a quando non ne arriverà una. E se devo fermarmi del tutto, lo farò. Potrebbe essere solo per adesso, fino a dicembre, per un anno o anche per sempre”. Manuel Pellegrini, intervistato dal “Guardian”, non esclude che quella del Manchester City possa essere stata la sua ultima panchina anche se “il calcio mi mancherebbe, è la sfida che mi tiene vivo“. Ripercorrendo la sua ultima stagione, di una cosa Pellegrini in parte si pente: aver annunciato il suo addio con mesi d’anticipo e l’arrivo di Guardiola al suo posto.

LaPresse/Pa

LaPresse/Pa

Se lo rifarei? Ho qualche dubbio. Sono molto autocritico verso quello che faccio, sempre, non voglio usare quello che è successo come scusa ma di sicuro poi è stato difficile lavorare, non tanto per me ma per i giocatori. E’ impossibile stabilire se sia stata la decisione corretta ma subito dopo sono arrivate tre sconfitte di fila, in quel momento si era rotto qualcosa. Ma è stata una mia decisione rendere tutto pubblico in conferenza stampa. Dopo che Guardiola ha detto che sarebbe venuto in Inghilterra, i media lo davano ora al City, ora all’Arsenal, ora allo United e non era giusto per gli altri allenatori perche’ tutti sapevano che veniva al City”. (ITALPRESS).