Giovedi 8 Dicembre

Pallavolo: la Nordmeccanica non si arrende, Imoco sconfitta in gara-3

Rubin X LVF

Dopo due gare dominate dall’Imoco, la Nordmeccanica si impone nella terza sfida di questa serie riaprendo i giochi

Si allunga la fantastica serie Scudetto tra Nordmeccanica Piacenza e Imoco Volley Conegliano. Le biancoblù di Marco Gaspari vincono Gara-3 con una prestazione sopra le righe, infilando tre set consecutivi dopo averne persi 7 da Gara-1 in poi, accendendo un PalaBanca caldissimo e pienissimo, il cui entusiasmo è cresciuto insieme alle padrone di casa.

FILIPPO RUBIN / LVF

FILIPPO RUBIN / LVF

Persa Leonardi (problema muscolare al polpaccio) al termine del primo parziale, Piacenza con Valeriano in campo ha trovato le energie mentali per la rimonta: 23 punti di Meijners, 22 di Sorokaite, benissimo le centrali Belien e Melandri. Le pantere di Davide Mazzanti cadono per la prima volta nei Play Off – complice anche la ricaduta di Easy, uscita zoppicante nel corso del quarto set dopo aver sfornato 15 punti con il 50% offensivo – ma avranno altre due chances per cucirsi sul petto il primo tricolore. E ambedue in casa: Gara-4 è in programma al PalaVerde lunedì 2 maggio alle 19.30 (diretta Rai Sport HD). “Noi ci crediamo tanto – esordisce Laura Melandri – sappiamo di giocare contro una squadra fortissima, ma in Finale Scudetto ci siamo anche noi e ci saremo fino alla fine. Siamo ancora sotto, stasera abbiamo ritrovato fiducia. Non ci gasiamo troppo, ma un pochino sì. La mia prestazione? Il loro muro ci rende la vita difficile, Maja Ognjenovic ci ha aiutato ad evitarlo“.

IL TABELLINO
NORDMECCANICA PIACENZA – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 3-1 (23-25, 25-21, 25-22, 26-24)
NORDMECCANICA PIACENZA: Sorokaite 22, Valeriano (L), Belien 12, Leonardi (L), Marcon 8, Bianchini, Melandri 8, Meijners 23, Ognjenovic 4. Non entrate Bauer, Petrucci, Pascucci, Taborelli. All. Gaspari.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Glass 2, Vasilantonaki 1, Ortolani 15, Adams 10, Robinson 21, De Gennaro (L), Easy 16, Arrighetti 9, Crisanti, Nicoletti. Non entrate Serena, Santini, De Bortoli, Barazza. All. Mazzanti.
ARBITRI: Santi, Saltalippi.
NOTE – Spettatori 3600, durata set: 28′, 28′, 27′, 31′; tot: 114′.