Venerdi 9 Dicembre

Olanda: il portiere perde la madre, il tributo dei tifosi avversari è da brividi [VIDEO]

I tifosi avversari rivolgono un emozionante tributo a Ten Rouwelaar, portiere del Nec Breda che aveva perso la madre qualche giorno prima della partita contro il GAE

Tifosi: croce e delizia dello sport, passione e violenza, spettacolo positivo e negativo, anima inscindibile del calcio. Fin troppo spesso siamo stati abituati a sentire notizie negative legate ad ultras scalmanati, violenze e scontri. Questa volta però i tifosi sono stati protagonisti di un nobile gesto nei confronti addirittura di un avversario: siamo in Olanda, Eerste Divisie la nostra Serie B, si gioca un match importante dei Playoff per la promozione fra Go Ahead Eagles e Nac Breda. Il portiere ospite, la bandiera del Nac (oltre 300 presenze), Jelle ten Rouwelaar, ha perso la madre a 61 anni, nei giorni precedenti alla partita.

Al minuto 61 dall’intero stadio si alza un coro emozionante: il “You’ll never walk alone“, segno della vicinanza dei tifosi nei confronti di Rouwelaar. Il portiere ce la mette tutta ma non riesce a trattenere la commozione e lo stadio lo saluta con un caloroso applauso. Poco importa se il Nac alla fine abbia perso 4-1, questa partita per Rouwelaar rappresenterà ugualmente un ricordo indelebile.