Nuovo look per gli Internazionali di Roma: in cantiere una copertura e l’ampliamento dei posti

LaPresse/Alfredo Falcone

Giovanni Malagò, presidente del Coni, in conferenza stampa parla dell’ampliamento dei posti e della copertura dei campi da gioco del Foro Italico

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Grande successo per l’edizione degli Internazionali di Roma 2016: tanto spettacolo, grandissima affluenza e numeri da record. Forte dell’ottimo risultato, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in conferenza stampa pensa già al futuro. A tenere banco è l’argomento “tetto” e l’eventuale copertura dei campi del Foro Italico: “è un investimento che siamo pronti a fare e abbiamo già studiato il piano di ammortamento con il Credito Sportivo e la tempistica sarebbe di 25 anni. Noi siamo pronti, non ci resta che aspettare il parere della Sovrintendenza. Oltre alla copertura, potrebbe esserci un incremento dei posti a sedere che potrebbe oscillare tra le 1.000 e le 2.000 unità, oltre a un miglioramento della logistica per diverse categorie”.

Per l’immediato futuro, invece, Malagò spiega che è previsto un investimento per l’ampliamento della Grandstand Arena, che attualmente ospita 5.300 persone e potrebbe essere aumentato di circa 1.500 unità, inoltresarà importante valorizzare il Parco del Foro Italico con tanti eventi, anche in contemporanea”, ha concluso.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery