Lunedi 5 Dicembre

Nuoto, Italia da record! Mai così tante medaglie nella storia

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Un’Italia stratosferica quella scesa in vasca agli Europei di Nuoto di Londra 2016, mai così tante medaglie prima d’ora

Si sono conclusi oggi gli Europei di nuoto 2016. Due settimane ricche di emozioni all’Aquatics Centre di Londra, dove l’Italnuoto ha trovato il riscatto dopo le deludenti Olimpiadi 2012. Ottimi i risultati degli italiani che chiudono al quarto porto nel medagliere per numero di ori, al secondo invece per numero totale di medaglie. Un’Italia eccezionale che con nuoto sincronizzato, tuffi e nuoto in corsia ha dimostrato di voler essere protagonista nell’evento sportivo più importante dell’anno, le Olimpiadi di Rio 2016. Gli azzurri del nuoto superano tutti i record precedenti: mai infatti l’Italia è tornata a casa con un bottino così importante: sono state infatti conquistate ben 9 medaglie in più rispetto ai precedenti Europei. E’ stato invece eguagliato il record degli ori conquistati in un europeo, 8. Un messaggio importante quello degli italiani ai loro rivali in vista di Rio 2016, con una Federica Pellegrini fantastica nei 200sl, un eccezionale Gregorio Paltrinieri, uno stratosferico Luca Dotto, nuovo re europeo dei 100sl e un instancabile Gabriele Detti. Senza dimenticare l’immensa Tania Cagnotto e la sua collega Francesca Dallapè e tutte le ragazze (e ragazzi) del nuoto sincronizzato. L’Italia torna a casa col sorriso, con un grandissimo sorriso. L’Italia c’è!