Venerdi 2 Dicembre

Nuoto-Europei di Londra – Delude la staffetta femminile 4x200sl, Pellegrini: “ci dispiace molto”

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Solo un quinto posto per le ragazze della staffetta 4×200 sl femminile, che cedono lo scettro europeo all’Ungheria di Katinka Hosszu

Tanta delusione per l’Italia nella staffetta 4×200 stile libero femminile che chiude la giornata. Il quartetto delle azzurre, vice campione del mondo, formato da Alice Mizzau, Erica Musso, Stefania Pirozzi e Federica Pellegrini scende dopo due edizioni dal trono continentale, chiudendo quinta in 7’54″79.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Le ungheresi Jakabos, Verraszto, Kapas e Hosszu, invece, si impongono con 7’51″63, davanti a Spagna (7’53″38) e Olanda (7’53″63). “Dispiace perché eravamo le campionesse europee in carica però già agli Assoluti avevamo visto che questa staffetta non era quella dell’anno scorso. A volte capita, non ci si può far niente” le parole di Federica Pellegrini ai microfoni di Rai Sport. “La rimonta era un po’ difficile onestamente. Se ci sarò per la gara individuale? Devo parlare con il mio allenatore, dopo vedrò“.