Venerdi 9 Dicembre

Nuoto-Europei di Londra: all’improvviso Luca Pizzini, bronzo sorprendente nei 200 rana

Gian Mattia D'Alberto /LaPresse

Grandissimo risultato di Luca Pizzini che conquista la prima medaglia della sua carriera, vincendo il bronzo nella finale europea dei 200 rana

Fantastico Luca Pizzini nella finale dei 200 rana. Il nuotatore azzurro con una prestazione spaventosa si mette al collo la prima medaglia della sua carriera tra i ‘grandi’, andando a vincere il bronzo contro ogni pronostico. Un tempo mostruoso quello fatto segnare da Pizzini, un 2:10.39 battuto solo dagli imprendibili Murdoch e Koch, capaci di piazzarsi rispettivamente al primo e al secondo posto.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

L’ultima medaglia dell’italiano risaliva a molti anni fa, trattandosi di un bronzo europeo conquistato a livello giovanile. Quello vinto oggi, invece, ha un altro sapore e lancia Luca Pizzini nell’olimpo della rana europea. “Non ho parole – commenta Pizzini ai microfoni della Rai – erano un paio di giorni che soffrivo di problemi muscolari. E’ un terzo posto che ripaga tutti i sacrifici fatti. E’ un risultato che premia tutto il lavoro fatto a Verona, vale quasi un oro. Non me l’aspettavo, devo elaborare ancora tutta la situazione“.