Domenica 11 Dicembre

MotoGp, supersonico Lorenzo: sua la pole e il record della pista

LaPresse/EFE

Terminate le qualifiche del Gp di Le Mans, un fenomenale Jorge Lorenzo si prende la pole position

Le quattro sessioni di prove libere sono ormai in archivio, adesso è tempo di concentrarsi sulle qualifiche ufficiali che sanciranno la definitiva griglia di partenza del Gp di Le Mans. Quindici minuti di spettacolo ed emozioni, che iniziano subito con la zampata di Jorge Lorenzo, provvisoriamente in testa alla classifica con un fantastico 1:32.236. Scivola dopo cinque minuti Dani Pedrosa, piantando la sua moto in mezzo al tracciato e mettendo in pericolo sé e gli altri piloti, costretti ad evitare l’ostacolo in pista. Nei minuti finali, lo spettacolo aumenta e i colpi di scena si alternando giro dopo giro. Prima Iannone si stende e corre ai box per guadagnare la nuova moto, con l’obiettivo di difendere il secondo posto conquistato poco prima, poi Dovizioso piazza il terzo tempo puntando alla prima fila. Per mettere fine ad ogni dubbio, Jorge Lorenzo piazza il record della pista, fermando il crono sull’1:31.975. Dietro di lui spunta Marc Marquez che precede Iannone ed Espargaro, piazzatisi davanti a Dovizioso e Smith. Solo settimo Valentino Rossi, un pò in ombra in queste qualifiche. Chiudono la top ten, Viñales, Crutchlow e Petrucci, caduto nel finale.

Ecco la griglia di partenza:

Jorge Lorenzo 1:31.975
Marc Marquez + 0.441
Andrea Iannone +0.494
Pol Espargarò +0.527
Andrea Dovizoso + 0.612
Bradley Smith +0,845
Valentino Rossi +0.854