Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Rossi esalta Viñales: “bello il suo primo podio. Il mio? Credo risalga al 1971”

Dopo il primo podio in carriera centrato da Viñales a Le Mans, Valentino Rossi si è complimentato scherzando anche sulla propria età

Il podio conquistato a Le Mans è stato il primo in carriera per Maverick Viñales, capace di piazzarsi alle spalle di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sfruttando anche le numerose cadute che hanno stravolto l’ordine d’arrivo. Ad esaltare il risultato centrato dal pilota della Suzuki ci ha pensato il ‘Dottore che, ai microfoni di Speedweek.com, ha dedicato un pensiero speciale a quello che potrebbe diventare suo compagno di squadra nella prossima stagione. “Penso che il mio primo podio sia avvenuto nel 1971 – ha scherzato Valentino Rossi – a parte gli scherzi è stato molto tempo fa. Penso che sia stato a Jerez con la moto 500cc. La stagione era iniziata con tre gare al di fuori dell’Europa. Ero veloce, ma avevo fatto molti errori e sono caduto. Quando siamo tornati in Europa, ho fatto una grande gara in Spagna. Questo è stato un momento importante. Maverick ha dimostrato che ha il potenziale per essere un ottimo pilota della MotoGP. In realtà lo è già. Si tratta di un momento importante per lui”.