Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Marquez preoccupato: “che forza le Yamaha. La Ducati? Impressionante in accelerazione”

LaPresse/XinHua

Ansia e preoccupazione in casa Honda per i problemi in accelerazione che condizionano sia Marc Marquez che Dani Pedrosa

Con il passare delle ore sale l’amarezza in casa Honda per l’epilogo del Gp di Le Mans, costato il primo posto in classifica a Marc Marquez a causa di una scivolata costata carissima nell’economia del Mondiale. La maglia da leader la indossa, adesso, Jorge Lorenzo, capace di dominare l’intero week-end francese e di prendersi anche il record della pista, frantumando il muro dell’1:32.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Sembra che Jorge e le due Yamaha vadano più forte di noi – ha ammesso Marc Marquez come riporta Speedweek.com – ma potremo migliorare. Dobbiamo vedere come far fronte a questa situazione. Al momento non vi è dubbio che si perde un sacco di tempo in fase di accelerazione. Ora dobbiamo affrontare le prossime due gare con questi problemi. Faremo di tutto per sfruttare la moto al 100 per cento. Si perde quando si accelera, allora dobbiamo recuperare nelle zone di frenata. E’ quindi molto facile perdere l’anteriore. Per un paio di giri non è un problema. Ma girare 28 giri è fastidioso. Noi sappiamo che siamo al limite”. Da tenere d’occhio per la Honda c’è anche la Ducati, apparsa in crescita nelle ultime settimane: “se dovessimo fare una classifica dei marchi in termini di accelerazione la Ducati verrebbe prima di Yamaha, Suzuki e Honda. Contro Suzuki perdiamo un po’, contro la Ducati si perde un sacco, contro Yamaha un po’ meno – ha concluso Marc Marquez – seguiamo al quarto posto”.