Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, la Honda non molla Pedrosa: lo spagnolo vicino al rinnovo

LaPresse/REUTERS

La priorità per la Honda, in questo momento, riguarda il rinnovo di Marquez, ma Pedrosa è considerato la spalla ideale per il campione di Cervera

Dieci anni e non sentirli, un lungo periodo di tempo iniziato sotto i migliori auspici e continuato all’ombra di avversari sempre più cinici e incisivi. Daniel Pedrosa e la Honda è un matrimonio che va avanti ormai dal lontano 2006, da quando la casa giapponese si affidò proprio allo spagnolo per interrompere il dominio di Valentino Rossi.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Tuttavia, Dani non ha mai fatto quel salto di qualità a lui sempre richiesto, assistendo alle vittorie di sei piloti differenti, senza mai riuscire a centrare quel titolo da lui sempre tanto agognato, fermandosi ai secondi posti conquistati nel 2007, 2010 e 2012. Questi risultati, però, non hanno scoraggiato la Honda, ancora convinta delle qualità di Pedrosa, considerato uno dei pochi piloti a sapersi integrare alla perfezione con Marc Marquez, il cui rinnovo rappresenta per il momento la priorità per il team HRC. “Honda non sta considerando altre opzioni alternative a Dani, anche se questo non significa che sia obbligatorio trovare un accordo con lui. Questo è però ciò che noi vorremmo e pensiamo voglia anche lui“.

marquez pedrosa Questo ciò che filtra dagli ambienti Honda, dal momento che la casa giapponese non sarebbe convinta delle alternative (Iannone, Viñales o Rins) non ritenute all’altezza dello spagnolo. Una suggestione che potrebbe farsi strada sarebbe quella di un approdo in Yamaha, ma gli indizi raccolti non sostengono questa tesi, dal momento che, con l’ingaggio di Pedrosa, la casa di Iwata schiererebbe una delle coppie più vecchie dell’intero schieramento della MotoGP. Le voci continuano a rincorrersi, ma il futuro di Pedrosa è sempre più chiaro: la Honda lo aspetta, per il rinnovo potrebbe essere questione di settimane, se non di giorni.