Domenica 11 Dicembre

MotoGp, Cadalora svela il segreto di Rossi: “sa come si vince e non pensa mai di sapere tutto”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Un binomio che si sta rivelando vincente quello tra Valentino Rossi e Luca Cadalora, nato proprio quest’anno dopo un incontro a Misano

Un rapporto che cresce, che migliora giorno dopo giorno grazie all’intesa e alla complicità di due ‘Campioni del Mondo’. Stiamo parlando di Valentino Rossi e Luca Cadalora, una coppia che si sta rivelando vincente nell’economia di questo Mondiale di MotoGp, nonostante gli inconvenienti palesatisi sul cammino del pilota pesarese.

luca cadalora Una vittoria già in tasca, quella di Jerez, e una voglia matta di concedere il bis, per coltivare l’importante sogno iridato. “Ci siamo incontrati l’anno scorso a Misano, quando Valentino ha voluto vedermi per una giornata in pista. Abbiamo parlato molto di moto e di corse – ha raccontato Cadalora a Motogp.comfin dall’inizio, abbiamo avuto un buon rapporto reciproco. Abbiamo poi parlato della possibilità di entrare in collaborazione. Abbiamo trovato dei punti in cui posso aiutare Vale e la squadra in diversi modi per migliorare le loro prestazioni. Ci sono più persone che fanno un lavoro simile come il mio” ha spiegato riferendosi a Wilco Zeelenberg o Randy Mamola. “Ma io volevo fare qualcosa di diverso. E’ molto facile lavorare con un pilota come Valentino – prosegue Cadalora – perché sa come vincere nel corso degli anni. Non pensa mai di sapere già tutto. Si deve essere disposti a provare cose nuove. Ciò fa la differenza tra lui e il resto. E’ fantastico. Penso che sia ancora un buon modo per vincere”.