Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Andrea Iannone rivela: “ecco perchè sono scivolato”

LaPresse/Reuters

Griglia di partenza definita per il Gp di Le Mans, Lorenzo scatterà in pole mentre dietro di lui partiranno Marquez e Iannone

Concluse le qualifiche ufficiali del Gp di Le Mans, si è delineata la griglia di partenza per la gara di domani con la pole conquistata da un super Jorge Lorenzo che, piazzando il record della pista, non ha lasciato speranze a Marquez e Iannone, dovutisi accontentare del secondo e del terzo posto. Male Valentino Rossi, costretto ad accettare con amarezza un’anonima settima posizione.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Chi sorride è senza dubbio Andrea Iannone che, comunque, avrebbe fatto volentieri a meno di quella scivolata che, probabilmente, gli ha precluso la difesa del secondo posto. “Siamo in prima fila però delle volte non basta – commenta Iannone ai microfoni di Sky Sportvolevo essere secondo però per come si era messa la situazione abbiamo rischiato di fare molto peggio. Questa volta la velocità raggiunta con questa gomma è stata sufficiente per mantenere la nostra terza posizione e questo è importante anche se, con la seconda gomma, avrei potuto recuperare qualche decimo. Purtroppo quando sono uscito con la prima moto ho avuto un piccolo problema, perdevo acqua che, andando sulla gomma posteriore, mi ha fatto scivolare. Comunque siamo contenti lo stesso per aver centrato un risultato positivo. Volevo migliorare un pò il feeling con la seconda gomma e rimanere li in seconda posizione però devo dire che alla fine siamo riusciti a fare un ottimo lavoro. Dobbiamo essere contenti e positivi perchè siamo in prima fila. Sicuramente sarà difficile stare dietro Lorenzo, speriamo che vada un pò più piano e noi più forte. Sono contento perchè, escludendo Jerez, ho sempre mostrato una costanza di rendimento molto importante“.