Martedi 6 Dicembre

Moto Gp, Vinales pensa al futuro: “lotterò con Marquez, ecco come fargli perdere punti”

LaPresse/EXPA

Maverick Vinales non ha paura dei cambiamenti e già pensa a come battere i suoi rivali

Maverick Vinales, deluso ancora dal risultato ottenuto al Gran Premio d’Italia, pensa già al futuro, alla sua nuova avventura con la Yamaha dalla prossima stagione, al fianco di Valentino Rossi. “Con la Suzuki sono sempre al limite ma a volte la moto inizia a tremare e rende difficile andare avanti velocemente. Lo sviluppo della moto è avvenuto sul mio stile di guida, ma la Yamaha è sempre su un grande livello e qualsiasi pilota su questa moto è sempre veloce”, ha affermato lo spagnolo, che non si spaventa di dover cambiare nuovo e forse ricominciare tutto da capo. “Non richiede uno stile così diverso dalla Suzuki… Normalmente il segreto è sul gas, è necessario essere concentrati così. Normalmente con l’elettronica non si va velocemente quindi è necessario usare meno elettronica, meno controllo di trazione, perché normalmente consuma la gomma, quindi è necessario sentire la filatura sul gas”. Inoltre il pilota della Suzuka pensa già anche contro chi vorrebbe lottare il prossimo anno: “se le cose continuano in questo modo credo con Marc Marquez e ho intenzione di essere in lotta fino alla fine delle gare… Vorrei combattere con lui perché normalmente sembra che è difficile da battere, ma lui è sempre al limite con la moto. Se si dispone di una buona moto e lui può spingere oltre il limite normalmente si blocca. Questo è un punto su cui giocare per avere la possibilità di fargli perdere punti”.