Martedi 6 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi deluso: “qui al Mugello brucia molto di più”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Valentino Rossi deluso dopo quanto accaduto oggi in pista al Mugello

Giornata amara oggi al Mugello per Valentino Rossi. Il Dottore, mentre cercava di lottare col suo compagno di squadra Jorge Lorenzo per il primo posto del Gran Premio d’Italia è stato costretto ad abbandonare la gara a causa di un guasto alla sua moto.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Dispiaciuto, il campione di Tavullia ha commentato così quanto accaduto: “sono stato molto sfortunato perchè penso k sia successa la stesa cosa che è successa a Lorenzo solo che a lui è successo in warm up e a me in gara,e questo zero è pesante. Probabilmente questa serie di motori ha un problema, arriva ad un certo numero di km e si rompe, è sempre un peccato quando si rompe in gara, ma qui al Mugello brucia molto di più, ma soprattutto brucia perchè ero molto veloce, mi sentivo bene, andavo bene e avrei potuto lottare per vincere”.

07.05.2016, Circuit, Le Mans, FRA, MotoGP, Grand Prix von Frankreich, im Bild 46 Valentino Rossi / I / Movistar Yamaha MotoGP // during the MotoGP Monster Energy France Grand Prix at the Circuit in Le Mans, France on 2016/05/07. EXPA Pictures © 2016, PhotoCredit: EXPA/ Eibner-Pressefoto/ FSA *****ATTENTION - OUT of GER*****

LaPresse/EXPA

Mi aspettavo un Lorenzo molto veloce in gara perchè quel passo lì ce l’aveva già da ieri pomeriggio, ho cercato di passarlo solo una volta ma con la scia sono andato troppo forte e sono andato largo e mi ha ri-sorpassato. Si poteva trovare un posto dove superarlo“, ha aggiunto il campione di Tavullia.
Io ero molto veloce nel T2 e nel T3, anche in staccata non ero messo male, secondo me ero un po’ più veloce però dirlo adesso è facile, una volta sono arrivato lungo perchè mi è rimasta la frizione in folle e sono andato largo ma ci è voluto solo mezzo giro per riprenderlo.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Mi sentivo bene, potevamo fare una bella lotta che non la facciamo mai alla fine e sarebbe stato bello perchè avrei potuto anche batterlo. La cosa più positiva è questa, che sono molto più competitivo, sono più veloce dell’anno scorso anche rispetto a Lorenzo, è una cosa super positiva che ci rende molto molto felici anche perchè ci possiamo togliere delle situazioni. Avere due zeri su due gare è molto pesante quindi adesso bisogna concentrarsi gara per gare e cercare di arrivare davanti a Marquez e Lorenzo”, ha concluso Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport.