Sabato 10 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi ammette: “ci vorrebbe un altro turno, ma non è male”

LaPresse/Costanza Benvenuti

Valentino Rossi sereno dopo la seconda sessione di prove libere al Mugello

E’ stato Andrea Iannone il più veloce nella seconda sessione di prove libere al Mugello. Il ducatista si è lasciato alle spalle Jorge Lorenzo e il compagno di squadra Michele Pirro. Non benissimo invece il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso, nelle retrovie, che deve fare i conti con un problema al collo. Non male i piloti della Suzuki, Vinales e Aleix Espargaro, che terminano la sessione di libere rispettivamente col settimo e quarto tempo. Più indietro Valentino Rossi, che chiude col sesto tempo.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Quest’anno abbiamo un po’ più di problemi perchè con questo software si fa un po’ più di fatica, quindi abbiamo cercato stamattina visto che non si poteva fare nient’altro di non perdere tempo e provare un po’ di partenze con delle cose diverse ed è andata abbastanza bene. Abbiamo provato delle cose interessanti“, ha dichiarato il Dottore al termine della sessione ai microfoni di Sky Sport. “Purtroppo ci vorrebbe un altro turno, la moto non è male ma non siamo ancora centrati come bilanciamento, fino a metà pista non sono male ma nella seconda parte vado un po’ piano. E’ stato sempre un po’ il mio problema quindi dobbiamo cercare di lavorare e mettere a posto la moto per cercare di perdere meno nelle ultime curve. Non siamo lontani, sono a meno di due decimi, non è male, siamo tutti vicini, iannone è stato veloce, è difficile ma come turno non è male“, ha concluso Valentino Rossi.