Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp – Tra Ducati e Suzuki, ecco la verità di Iannone: “vi svelo i motivi della mia scelta”

LaPresse/Reuters

Nella conferenza stampa del Gp del Mugello, Andrea Iannone spiega i motivi che lo hanno spinto ad accettare l’offerta della Suzuki

Il week-end del Mugello è pronto a partire, oggi con la conferenza stampa dei piloti si alzerà il sipario sul sesto appuntamento stagionale del Mondiale di MotoGp. Dopo la vittoria di Le Mans, Lorenzo prova ad allungare in testa alla classifica ma non sarà facile vista la voglia di riscatto di Marc Marquez e Valentino Rossi.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Uno dei protagonisti di questo week-end è senza dubbio Andrea Iannone, diventato proprio oggi un pilota ufficiale Suzuki per la stagione 2017: “questa settimana ho annunciato un grosso cambiamento perchè andrò alla Suzuki – commenta il pilota della Ducati in conferenza stampa – sono molto contento di questo perchè credo che sia molto importante per me essere la prima guida in una moto ufficiale. La Suzuki mi ha presentato un progetto molto positivo e sono molto contento di averlo accettato. Dopo quattro anni vissuti in Ducati mi sento di ringraziare tutti per i momenti belli che ho vissuto con tutti i ragazzi, ma il futuro sarà diverso e sono molto entusiasta di questo. Avevo la possibilità di restare alla Ducati però parte del contratto che mi è stato proposto non mi soddisfaceva al 100%, sapevo di avere un’ottima proposta dalla Suzuki e per me alla fine è meglio intraprendere questa nuova avventura.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Adesso però voglio concentrarmi al 100% su questa stagione e sarà molto importante concluderla con ottimi risultati, perchè sento che abbiamo un ottimo, voglio continuare col mio team e chiudere nel modo migliore. Spero che questo sia un gran week-end per noi, ma non so se la vittoria sia possibile“.