Domenica 4 Dicembre

Moto Gp, Iannone svela: “la pole non era fondamentale, ecco perchè!

LaPresse/Alessandro La Rocca

Iannone soddisfatto dopo le qualifiche del Gran Premio d’Italia, nonostante il terzo posto

Quante emozioni oggi al Mugello. Le qualifiche del Gran Premio d’Italia regalano un grande spettacolo. Valentino Rossi conquista la pole position, al suo fianco partiranno il suo futuro compagno di squadra Maverick Vinales e il ducatista Andrea Iannone. Una grande soddisfazione per il Dottore davanti al suo pubblico.

LaPresse/Costanza Benvenuti

LaPresse/Costanza Benvenuti

L’anno scorso era andata meglio, mi aspettavo di fare fatica sul giro secco, pechè la moto tende a scivolare davanti, però in gara credo che abbiamo un buon passo, questo è il primo turno in cui siamo indietro e siamo terzi“, ha commentato un Iannone sorridente e fiducioso.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Dopo tre turni sempre in testa le aspettativa sono alte, ma non scordiamoci dove sono io e dove sono le altre Ducati, credo di aver fatto tanto e che più di questo in qualifica era difficile fare, sarebbe stato bello fare la pole, ma non fondamentale, quello che era veramente importante era fare il passo gara e abbiamo lavorato bene. abbiamo lavorato benissimo in questo week end, stiamo migliorando passo dopo passo, la moto sta funzionando e stiamo lavorando bene, questo è fondamentale per domani, sarà una grandissima gara, perchè Maverick, Valentino, Marquez, Lorenzo, siamo tutti vicinie sarà una bella lotta. Vedremo chi riuscirà a sfruttare meglio la situazione di domani“, ha concluso .