Venerdi 9 Dicembre

Moto Gp, Iannone in allarme: “la situazione è critica!”

LaPresse/EFE

Andrea Iannone spiega cosa è successo in pista oggi a Le Mans

E’ andato di scena questo pomeriggio il Gran Premio di Francia. A Le Mans trionfa Jorge Lorenzo, seguito da Valentino Rossi e Maverick Vinales al suo primo podio. Tantissime cadute oggi in pista: incredibile quella di Dovizioso e Marquez, ma anche Iannone, super competitivo oggi in pista, ha terminato in anticipo la sua gara.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

La situazione generale è difficile anche da spiegare ancora più da accettare, perchè abbiamo il potenziale per essere competitivi, penso che ce l’abbiamo dalla prima gara, lo abbiamo sempre dimostrato, sono per lo meno contento di quello che sto facendo io, perchè sono sempre lì con i top rider, la nostra velocità è molto buona ma dobbiamo migliorare alcuni aspetti che poi magari ci permettono di non finire le gare in questo modo qua“, ha dichiarato un Andrea Iannone visibilmente deluso.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ovviamente noi abbiamo la possibilità di guardare i dati subito e io non stavo forzando più dei giri precedenti anzi in quel giro sono entrato più piano e lo sterzo si è chiuso ugualmente, il problema è che nessuno di noi ha sotto controllo la situazione e la situazione è molto critica“, ha poi spiegato il campione di Vasto facendo chiarezza su quanto accaduto in pista.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Non saprei proprio cosa fare. Oggi credo che si sia visto un po’ per tutti quante cadute ci sono state davanti, la gara l’hanno finita in 13, non mi sento di accusare le gomme, non mi sento di accusare nessuno, ma bisogna migliorare certi aspetti. dobbiamo riuscire a percepire un po’ di più quello che succede. E’ andata male purtroppo, in tutto il week end siamo sempre stati io e Lorenzo i più veloci e dopo ieri e stamattina sembravamo quelli messi meglio di tutti ma è andata così e non possiamo che rimboccarci le maniche e migliorare“, ha concluso Iannone.