Domenica 4 Dicembre

Moto Gp, Dovizioso svela: “Lorenzo imparerà da me, ecco perchè”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Andrea Dovizioso commenta con felicità l’arrivo di Jorge Lorenzo in Ducati dal prossimo anno: il pilota “rosso” potrà insegnare tante cose al maiorchino

E’ andato in scena domenica il Gran Premio d’Italia. A trionfare sul circuito del Mugello è stato Jorge Lorenzo, seguito da Marc Marquez e Andrea Iannone. Il campione del mondo in carica vuole terminare questa stagione con un altro successo, prima di andare in Ducati il prossimo anno dove lo attenderà del duro lavoro.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Felice di poter lavorare in squadra insieme a lui Andrea Dovizioso: “sono molto felice, anche perché potrò competere sulla stessa macchina contro di lui. E’ molto positivo che la scelta sia stata fatta prima della gara al Mugello”, ha dichiarato in un’intervista a Speedweek.com. “Sono davvero contento che Lorenzo sarà il mio compagno di squadra. Per me i prossimi due anni saranno molto importanti. Per la Ducati sarà ancora più importante . E per Jorge sarà fondamentale ottenere buoni risultati con la Ducati. Sono molto felice, anche all’idea di competere sulla stessa macchina contro di lui, poiché è già stato mio avversario ai tempi del Campionato europeo. Alla stessa età, competere con la stessa macchina e nella stessa squadra l’uno contro l’altro, è per me molto importante”, ha aggiunto.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Il ducatista poi dichiara che il suo futuro compagno potrà imparare molto da lui: “in un primo momento si può certamente imparare da me, perché ho quattro anni di esperienza con la Ducati. Ma lui ha già vinto molti titoli. E sa cosa fare. Sarà un grande cambiamento per lui, perché finora ha guidato solo per Yamaha. Si tratta di un mondo completamente diverso da quello della Ducati. I tifosi fanno un’enorme differenza”, ha concluso Dovizioso