Venerdi 2 Dicembre

Moto Gp, Dall’Igna commenta la conferma di Dovi e l’addio di Iannone: “non è mai facile”

Luigi Dall’Igna, general manager di Ducati Corse, commenta l’addio di Iannone e la conferma di Dovizioso

Di ieri la notizia della decisione presa da Andrea Iannone di dire no alla Ducati per un futuro da protagonista in Suzuki. Come svelato da Sky Sport il campione di Vasto avrebbe infatti preferito il progetto dei fratelli Brivio a quello della Ducati, dove sarebbe stato oscurato dal campione del mondo in carica Jorge Lorenzo. Iannone aveva dichiarato “aspetto di parlare con i vertici, non so nulla“, ma ecco che il team di Borgo Panigale ha diramato il comunicato ufficiale in cui si conferma Dovizioso pilota in rosso per i prossimi due anni, mentre si saluta il collega Iannone.
Iannone-DallIgna-DoviziosoNon è mai facile prendere una decisione come questa, soprattutto quando si hanno in squadra due ottimi piloti come i nostri Andrea”, ha dichiarato Luigi Dall’Igna, come riportato sul comunicato ufficiale del team italiano. “Siamo molto contenti che Dovizioso abbia accettato di rimanere con noi per i prossimi due anni, e insieme a lui potremo continuare il proficuo lavoro iniziato quattro anni fa per ottenere gli obiettivi ambiziosi che ci siamo posti.
luigi dall'ignaCi dispiace per Andrea Iannone, che alla fine della stagione non sarà più con noi. Andrea ha svolto un lavoro importante in questi anni ed ha contributo in modo significativo allo sviluppo della Ducati Desmosedici GP. Per questo desideriamo ringraziarlo e ci impegneremo al massimo con lui, nelle prossime gare del Campionato, per ottenere i risultati importanti che sono sicuramente alla sua portata“, ha aggiunto il general manager della Ducati Corse.