Domenica 11 Dicembre

Morata, l’ultimo dispetto di Conte: da Cuadrado a Bonucci, è guerra tra Chelsea e Juventus!

LaPresse/Daniele Badolato

Nuovo ‘dispetto’ di Antonio Conte alla Juventus: l’allenatore del Chelsea spinge per strappare Alvaro Morata ai bianconeri. Tra i club adesso lo strappo è insanabile…

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Morata-Chelsea, il nuovo dispetto di Conte – Vecchi rancori di un amore finito male. Antonio Conte e la Juventus non si sono di certo lasciati nel migliore dei modi, dopo aver vissuto anni di amore passionale. Dopo il gelo seguente i mesi successivi al divorzio tra le parti sembrava essere tornato quantomeno il sereno, ma il mercato potrebbe far tornare di moda vecchie ruggini del passato. Perché, abbastanza curiosamente (diciamo così), il nuovo Chelsea targato Antonio Conte e la Juventus hanno obiettivi comuni sul mercato. Normale, trattandosi di top club penseranno giustamente in molti. Di certo, la tempistica qualche dubbio che si tratti di ‘dispetti’ studiati a tavolino lo lascia eccome.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Morata-Chelsea, il nuovo dispetto di Conte – Un esempio? Cavani. L’azione di disturbo del Chelsea nei confronti del tentativo della Juventus è stata evidente, così come il ‘richiamo’ alla base a fine stagione per Juan Cuadrado. Ma non finisce qui. Perché Antonio Conte non ha mai nascosto la volontà di portare al Chelsea Leonardo Bonucci, ma nelle ultime ore lo ‘strappo’ potrebbe completarsi con l’irruzione su Alvaro Morata: se la Juventus, infatti, è pronta a presentare un’offerta da 25 milioni di euro per evitare che il Real riporti a Madrid l’attaccante spagnolo, il Chelsea – su precisa indicazione di Antonio Conte  – spinge affinché i Blancos esercitino il diritto di recompra per poi trattare l’acquisto del giocatore. E la sensazione è che la ‘guerra’ tra Chelsea e Juventus sia solo all’inizio…