Venerdi 9 Dicembre

Milan e Roma, clamoroso retroscena: “così evitai lo scambio Totti-Gullit…”

ALFREDO FALCONE

Totti-Gullit, uno scambio che saltò ad un passo dalla conclusione nel 1993: il merito? Tutto dell’ex Ds della Roma Mascetti…

Imaginechina

Imaginechina

Totti-Gullit, retroscena Roma-Milan – Un retroscena di mercato datato… 1993. Nonostante siano passati 23 anni da allora, la notizia non può proprio passare inosservata. Perché se oggi Francesco Totti è sempre più una leggenda del nostro calcio, all’epoca non era altro che un ragazzino di belle speranze che Silvio Berlusconi, intravedendo tutto il suo talento, voleva a tutti i costi portare a Milan. Per farlo, era pronto a sacrificare niente di meno che Ruud Gullit! E l’affare fu davvero vicino alla conclusione….

ALFREDO FALCONE

ALFREDO FALCONE

Totti-Gullit, retroscena Roma-Milan – A svelare i retroscena di uno scambio saltato (per la gioia futura dei tifosi giallorossi) è ai microfoni di TMW Radio Emilano Mascetti, ex direttore sportivo della Roma dal 1988 al 1996: “Berlusconi nel 1993 propose uno scambio tra Totti e Gullit – le parole riportate da MilanNews.ite il presidente Ciarrapico sembrava tentennare. Avevamo preso Totti per il settore giovanile ma già stava facendo vedere grandi cose, così ho cercato di farlo giocare subito in prima squadra. Allora c’era Boskov e feci pressione perché non aveva nessun contratto. Boskov non era convinto, pensava fosse ancora un bambino. Gli risposi che era sì un bambino, ma molto bravo. E’ stata la prima volta che sono andato a dire ad un allenatore di far giocare qualcuno”.