Venerdi 9 Dicembre

L’allarme (rosso) di Mancini: che sfogo dell’allenatore dell’Inter!

LaPresse/Spada

Uno sfogo che potrebbe avere conseguenze anche per quanto riguarda il futuro in panchina, quello avuto oggi dall’allenatore dell’Inter Mancini

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Roberto Mancini-Inter, tensione nerazzurra. “Ho il contratto di un anno, se la società ed i tifosi sono contenti io resto. Altrimenti vado via e strappo il contratto, non starei mai a casa con un contratto dell’Inter. C’è bisogno che si capisca la situazione. Adesso devo parlare con il presidente per capire quello che dovremo fare. Abbiamo una squadra buona, una buona base, adesso bisogna mettere dentro qualche giocatore importante”. Tono seccato e parole per la prima volta abbastanza decise sull’argomento, Roberto Mancini risponde così in conferenza stampa ai giornalisti che lo incalzano sul suo futuro.

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Roberto Mancini-Inter, tensione nerazzurra – Roberto Mancini fa scattare poi un nuovo campanello d’allarme ai tifosi dell’Inter, ecco le sue parole riportate da CalcioMercato.com: “Ho la sensazione che i tifosi non abbiano capito la situazione in cui versa l’Inter, voglio esserne certo. Io sono disponibile anche ad andare avanti con undici ragazzi, anzi, sarebbe anche più divertente, ma le cose devono essere chiare. L’unica certezza che abbiamo è che partiremo dietro Napoli, Juventus e Roma”.